Punto Adsl
News: Aggiornata la versione del forum alla SMF 1.1.21
 
*
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati. 25 Settembre, 2017, 08:09:34


Login con username, password e lunghezza della sessione


Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: differenze tra numero voip e selezione passante  (Letto 3597 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
giocatore
Nuovo arrivato
*
Offline Offline

Posts: 33


Guarda Profilo
« il: 21 Ottobre, 2010, 22:45:14 »

ragazzi che differenze ci sono tra:

numero voip singolo

selezioni passanti voip

ed inoltre cosa sono i collegamenti gateway to gateway ?

mi sto avvicinando alla tecnologia voip e ho avuto modo di attivare nei numeri fissi voip con olimontel

devo dire che qualitativamente fanno la differenza, la chiamata non cade mai e l'audio è ottimo...

solo che hanno disponibili parecchi servizi interessanti come quelli che elenco sopra !

che qualcuno mi illumini !
Loggato
ciscoman
Nuovo arrivato
*
Offline Offline

Posts: 28


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: 22 Ottobre, 2010, 18:48:03 »

un numero fisso singolo è chiaramente una singola numerazione geografica con il prefisso della tua città
es. 06 02 055 081 etc...

nel particolare molti esistono offrono questo tipo di servizio tra cui eutelia, olimontel, ngi con squillo e chi più ne ha + ne metta....

spesso vengono forniti user e pass di autenticazione da inserire nel proprio centralino asterisk o nei comuni adattatori VOIP come il PAP2 della cisco Linksys...

le selezioni passanti o meglio dire archi di numerazioni sono appunto una sequenza di numeri con la stessa radice e che vengono consegnati al cliente con varie tipologie di servizi.

nel particolare se sei una azienda che ha bisogno di 100 o anche solo di 10 numeri ti verrà data una radice es: 06 12345 xx e poi le successive cifre xx che vanno da 01 a 10 ( è un esempio per semplificare, giusto per dare un idea non prendetemi alla lettera )

questi archi di numerazione vengono dati al cliente con collegamenti gatway to gatway in voip con protocolli che possono essere sip ( standard de facto ! ) o h.323 ( oramai poco usato, ma molto interessante ) così da non richiedere user e pass di autenticazione ma solo IP di consegna, questo per due principali motivi, uno è che in questi casi si permette un elevato flusso di traffico e di conseguenza si è molto esposti a frodi di elevata entità, laltro e per evitare che il cliente rivenda o usi i maniera impropria i numeri... in effetti molti gestori usano svariati sistemi per impedire che si possano avere truffe, e che le numerazioni o il traffico non faccia giri insoliti !

per consegnare gli archi di numerazioni poi ogni gestore può avere tecniche differenti ci sono molti che autenticano il cliente con user e pass, ma poi ci sono alcune limitazioni...

il collegamento gw-to-gw sono interessanti ma non alla portata di tutti sia economicamente che tecnicamente, nel senso che si ha un costo anche se olimontel e eutelia offrono interessanti prezzi, ma poi si deve saper configurare e gestire...


Loggato
Hung
Nuovo arrivato
*
Offline Offline

Posts: 37


Guarda Profilo
« Risposta #2 il: 10 Marzo, 2013, 19:17:58 »


da esperienza fatta con eutelia o mclink danno gnr solo con autenticazione e queto limita se non rende inutilizzabile il servizio come si deve...

olimontel invece offre selezione passante o anche numeri singolo in modalità trunk...quindi vanno forniti ip dove si utilizza il servizio senza utilizzo di user e pass...

questo permette di utilizzare il servizio voip come un vero e proprio TDM primario "tradizionale" ed usando il p-preferred identity con asterisk o 3cx è davvero uno spettacolo...

nella sezione configurazioni apparati voip olimontel ci sono esempi per asterisk
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2007, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia


XHTML 1.0 Valido! CSS Valido! Dilber MC Theme by HarzeM